Archivi tag: incompetenza

Pessima organizzazione, programmi difettosi o attacco alieno?

Pessima organizzazione, programmi difettosi o attacco alieno?

di Jàdawin di Atheia

La pessima azienda nella quale lavoravo, grande e meschina al tempo stesso nelle Telecomunicazioni, ha una mutua interna alla quale si chiedono rimborsi di prestazioni varie, secondo una normativa e un tariffario ben preciso.

Ultimamente ho messo a posto un po’ di denti, chiedevo il rimborso e mediamente dopo due mesi mi arrivava, direttamente sul conto, la somma erogata.

Per l’ennesima volta mi è arrivato per posta una lettera, questa volta datata 09.03.2018, nella quale c’è scritto (BADATE BENE, LEGGETE ATTENTAMENTE) “A seguito della sua richiesta di erogazione……la informiamo che l’ammontare complessivo……è stato determinato nella misura di E. 104,00 (non sanno usare nemmeno il carattere dell’euro!) CHE LE VERRA’ CORRISPOSTO NEL MESE DI DICEMBRE (2017)”.

Sinceramente, con tutta la buona volontà che ci posso mettere, io che sono estremista e spesso impulsivo nelle opinioni e nei giudizi, però in questo caso, ogni volta che mi arrivava questa lettera, mi trasformavo in persona equilibrata, meditativa, tollerante e possibilista (nonché, ovviamente, che vede il bicchiere mezzo pieno etc.), ed elaboravo le seguenti spiegazioni:

1) Con tutti i soldi che questa Azienda dice di profondere nell’innovazione, nel digitale, sempre usando paroloni in aziendalese e 9 su 10 in inglese, queste lettere vengono compilate a mano da un oscuro impiegato con le mezze maniche, rigorosamente nere, che lavora in un polveroso vecchio ufficio, con le scrivanie di cartone e le sedie in plexiglass. Le pratiche hanno molto arretrato e i poveretti fanno quello che possono, e quando riescono finalmente a compilarle non fanno caso, stressati come sono, al testo che promette un rimborso…..futuro;

2) Con tutti i soldi che …(idem come sopra) queste lettere vengono gestite da un programma, commissionato a una impresa esterna, pagata profumatamente, a cui ha spiegato cosa il programma dovesse fare un manager burocrate incompetente, che si è fatto spiegare quello che doveva…..spiegare da un manager, a lui sottostante, altrettanto burocrate ed incompetente, col risultato identico di cui al punto 1);

3) Con tutti i soldi che …(idem come sopra) l’Azienda non ha colpe, ha svolto il lavoro ne migliore e razionale dei modi, ma tutto è stato per colpa di un attacco informatico di alieni, alleati con le compagnie di telefonia concorrenti, volto a screditare (perché, c’era ancora bisogno?) questa grande Azienda, incompresa, calunniata dai suoi stessi dipendenti, messa sotto accusa dalla stampa malevola ed invidiosa….col risultato identico di cui ai punti 1) e 2).

Annunci

L’analfabetismo digitale di Telecom Italia | Italians

L’analfabetismo digitale di Telecom Italia. Lettera al blog Italians di Beppe Severgnini su Corriere.it 9 ottobre 2014 dc http://italians.corriere.it/2014/10/09/lanalfabetismo-digitale-di-telecom-italia/

Caro Severgnini, impressionante l’analfabetismo digitale di Telecom Italia. Prendiamo ad esempio il sito web Area Clienti Business, alias Impresa Semplice, alias 191: esso è degno di quelli che si vedevano del 1995. Da molti mesi vi ho richiesto la spedizione della bolletta online, ma il sito dice che non è così: la relativa opzione è impostata a “NO”, e non è modificabile. Il mio conto risulta “non domiciliato” mentre in realtà lo è. Questi e altri errori non possono essere comunicati a nessuno (e infatti Telecom non li sistema da mesi). Se segnalate la cosa al 191, vi dicono che non hanno alcuna competenza circa il sito. Per comunicare con loro via email occorre dapprima compilare un modulo, da inviare via fax (!!!) insieme a una fotocopia del documento di identità (illecito ai sensi del Dlgs 196/2003). Devo aggiungere altro? Dove andrà l’Italia, se anche le grandi imprese sono baracconi?

Marzia Brunoro

la risposta di Beppe Severgnini:

Santo cielo… Speriamo che ITALIANS riesca a fare il miracolo, ma non ci scommetterei.

#ilprincipenudo. Quanti inutili convegni parte 2: dal TdLab del Mibact alla Commissione Ue, effimere kermesse senza streaming né video – Key4biz

#ilprincipenudo. Quanti inutili convegni parte 2: dal TdLab del Mibact alla Commissione Ue, effimere kermesse senza streaming né video – Key4biz. 19 Settembre 2014 dc