Il Fiorito pensiero


da Democrazia Atea 22 Settembre 2012 dc:

Il Fiorito pensiero

Per accidente geografico condivido la stessa provincia di Franco Fiorito.

Ho memoria dei racconti della sua ascesa politica, delle sue campagne elettorali, della sua ingombrante presenza politica sul territorio ciociaro.

Una provincia, quella di Frosinone, dove anche dietro l’ultimo bidone della spazzatura trovavi un manifesto elettorale “Il futuro è Fiorito”.

La constatazione della enorme popolarità di cui godeva lasciava spazio, ovviamente, a riflessioni sul perché.

Franco Fiorito è un uomo con una cultura approssimativa, un autentico populista, con una pessima oratoria, e con una evidente incapacità di esprimere contenuti diversi dalla frase “ci penso io” nel quale si racchiude tutto il “fioritopensiero”.

Dunque è il politico perfetto, quello nel quale la popolazione si identifica, quello che, con un fisic-du-role non proprio da Adone, non si esime dal palpeggiare giovani donne che a turno si siedono sulle sue ginocchia durante cene elettorali, incapace di percepire il senso di volgarità di cui si connotano simili smancerie.

Non credo alla finta indignazione che oggi si sente mentre sei in fila all’ufficio postale o mentre stai prendendo un cappuccino al bar.

Non credo alla finta rabbia del popolo del PDL che lo ha sostenuto, osannato, idolatrato e soprattutto votato.

Come i fan con le star del rock, che alla fine del concerto si accalcano sotto il palco per un autografo, tutti hanno sperato di “beneficiare” della elemosina di Batman.

Oggi sono arrabbiati perché pensano che Batman non li ha invitati al banchetto ma che si è divertito con pochi privilegiati, escludendo i suoi fedeli sostenitori.

Come Batman anche Fiorito è invulnerabile*, solo che lui non ha sviluppato misteriose sostanze chimiche che lo rendono invincibile, lui si è semplicemente nutrito della assenza di etica del popolo italiano.

E certamente, nel breve periodo che lo vedrà impegnato a chiarire alla magistratura la sua lucida prospettiva mangereccia, il popolo italiano non si cimenterà nella assimilazione di una nuova etica.

Quando questo “brutto periodo” sarà passato ricomincerà con le feste e con le cene.

E il futuro sarà nuovamente ri-Fiorito.

Carla Corsetti
Segretario nazionale di Democrazia Atea
http://www.democrazia-atea.it

*Nota mia: il personaggio dei fumetti Batman, come anche la sua trasposizione cinematografica, NON è invulnerabile, e non ha sviluppato sostanze chimiche che lo rendono invincibile (semmai ha inventato o perfezionato ritrovati tecnologici, certamente strabilianti e fantascientifici).

Jàdawin di Atheia

Annunci

Informazioni su Jàdawin di Atheia

Nato a Milano nel 1954
Questa voce è stata pubblicata in Cronaca, Politica e Società e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...