Il CSM come l’Inquisizione-Il giudice Tosti rimosso dalla magistratura


Dal blog di Democrazia Atea

http://democrazia-atea.blogspot.com/2010/01/brevi-considerazioni-sulla-sentenza.html

Il CSM come l’Inquisizione-Il giudice Tosti rimosso dalla magistratura

Il giudice Tosti e Carla Corsetti

Il giudice Tosti e Carla Corsetti

Roma 22.01.2010 – Il Consiglio Superiore della Magistratura ha rimosso in via permanente il magistrato Luigi Tosti dalle funzioni e dallo stipendio, perchè rifiutatosi di celebrare i processi in un’aula di giustizia ove era affisso il crocifisso. Con tale provvedimento, talune Istituzioni italiane hanno perso un’occasione preziosa: quella di continuare a meritare il nostro rispetto.

“L’Italia si è chinata alla volontà di uno stato straniero, il Vaticano,” commenta Carla Corsetti, Segretario Nazionale di Democrazia Atea, “ed ha messo sull’altare sacrificale il giudice Tosti”. Non ci resta altra scelta che difendere ad oltranza la Costituzione della Repubblica Italiana dagli attacchi della classe politica che ci governa. Democrazia Atea ha dato inizio ad una battaglia contro l’oscurantismo e l’ingerenza delle religioni. Lo Stato è laico. La Costituzione è nostra. Giù le mani dalla Costituzione!

Annunci

Informazioni su Jàdawin di Atheia

Nato a Milano nel 1954
Questa voce è stata pubblicata in Ateoagnosticismo, Politica e Società e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...